oggetti 1/?: il posacenere

febbraio 15, 2007 at 10:01 am Lascia un commento

pushdown_ashtray_euro.jpgmi hanno detto che sono troppo astratta. e siccome non sopporto le critiche, ho deciso di rispondere con un esercizio: (de) scrivo oggetti.  comincio dal posacenere, il primo che mi è venuto in mente. non chiedetemi perché. grazie. com’è fatto un posacenere? a dir la verità di posaceneri ce ne sono di ogni forma, anche le più improbabili (c’è perfino il posacenere a sacchetto! i miei coetanei dovrebbero ricordarselo: quello con la base pesante, tutta piena di palline tipo polistirolo. quante ore ho perso a giocarci da piccola…ma questa è un’altra storia). di ogni forma, dicevo, materiale, colore e grandezza. un mondo fatto e infinito. io vado matta per i posaceneri da terra anni ’70 che ora sono diventati preziosi oggetti di modernariato. Avete capito quali? intendo quelli alti e magri che partono con un solido, molto elegante busto in acciaio o metallo simil-argento e terminano in una forma +/-  tondeggiante nera/rossa/arancio… che si apre e si chiude ogni volta che ci schiacci sopra un mozzicone. oltre alla forma, amo molto il rumore che fa quel posacenere. pare quasi che ti parli e esprima tutto il suo fastidio di esser nato posacenere. che vita fa un oggetto quando nasce posacenere? secondo me, abbastanza sfigata. voglio dire, un oggetto nasce per essere riempito di cenere fino al midollo, correre il rischio ogni minuto di trovarsi bruciacchiato in qualche sua parte e di impregnarsi di un odore che prima o poi si finisce con il non volergli più stare vicino… insomma un oggetto destinato all’emarginazione e al disprezzo. niente di che, no? 
e oggi, che vita fa? oltre a essere tutto quello che ho già detto, gli tocca pure starsene, impalato, al freddo e al gelo o sotto il solleone, ad aspettare che i fumatori più accaniti e indefessi, gli si avvicinino per accendere l’ennesima sigaretta e fumarsela tremando per la rigida temperatura o sudando a dismisura. eppure, forse proprio grazie alla legge sirchia, il posacenere ha finalmente la sua possibilità di riscatto: che finalmente diventi il pretesto fisico per stimolare la conversazione e la conoscenza fra perfetti estranei che  hanno in comune solo il malsano vizio? glielo auguro di cuore!

Annunci

Entry filed under: oggetti.

ore al vapore oggetto 2/?: la cerniera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


febbraio: 2007
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: